Elenco debiti comunicati ai creditori

Entro il 30 giugno 2013 le pubbliche amministrazioni di cui agli articoli 1, 2, 3 e 5, comunicano ai creditori, anche  a  mezzo  posta elettronica,  l'importo  e  la  data  entro  la  quale  provvederanno rispettivamente ai pagamenti dei debiti di cui agli articolo 1, 2,  3 e 5. L'omessa comunicazione rileva ai fini della responsabilità  per danno erariale a carico del responsabile dell'ufficio competente.

(Ai sensi del D. L. 35/2013 - Art. 6, comma 9)


Data di ultima modifica: 28/03/2017


Documenti allegati
Elenco debiti comunicati ai creditori.pdf Elenco debiti comunicati (145.32 KB)

Visualizza in modalità Desktop