Oggetto NUOVO BANDO HOME CARE PREMIUM 2017 – Assistenza domiciliare per non autosufficienti
Maggiori dettagli

 

Modalità presentazione delle domande:

La domanda può essere presentata esclusivamente mediante trasmissione telematica accedendo dalla home page del sito istituzionale www.inps.it seguendo il percorso: Servizi on line > Servizi per il cittadino > Servizi Gestione dipendenti pubblici (ex Inpdap) per Lavoratori e Pensionati > “Gestione dipendenti pubblici: domanda Assistenza Domiciliare (Progetto Home Care Premium)”

Per la presentazione delle domande sarà necessario da parte del soggetto richiedente essere in possesso del “PIN DISPOSITIVO” utilizzabile per l’accesso a tutti i servizi on line INPS - è un codice univoco identificativo personale che rileva l’identità del richiedente e può essere richiesto: tramite procedura On line, accedendo al sito istituzionale www.inps.it tramite il contact-center presso gli sportelli delle Sedi INPS (vedere art. 5 del Bando);

Prima di procedere alla compilazione della domanda, occorre essere iscritti in banca dati, ossia essere riconosciuti dall’INPS come richiedenti della prestazione (www.inps.it > Sezione Modulistica > Iscrizione in banca dati (vedere art. 5 del Bando)

All’atto della presentazione della domanda deve essere stata presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario riferita al nucleo familiare di appartenenza del beneficiario ovvero al nucleo familiare di appartenenza, dell’ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni (vedere art. 6 del Bando);

I beneficiari devono essere individuati tra i soggetti, maggiori o minori di età, disabili (all’art. 3 comma 6 del Bando potrete trovare la tabella della classificazione delle disabilità).

 

Soggetti Beneficiari:

  • I dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici (ex- INPDAP), nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi loro coniugi, per i quali non sia intervenuta una sentenza di separazione, e i parenti affini di primo grado anche non conviventi, i soggetti legati da unione civile ex lege n. 76 del 2016;
  • I minori orfani di dipendenti già iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici;

Sono equiparati ai figli i minori regolarmente affidati e il disabile maggiorenne regolarmente affidato al titolare del diritto.

Prestazioni riconosciute ai beneficiari che si collocheranno utilmente nella graduatoria INPS:

  • Prestazioni prevalenti (contributo economico mensile erogato in favore del beneficiario, riferito al rapporto di lavoro con l’assistente familiare)
  • Prestazioni integrative a supporto del percorso assistenziale del beneficiario

 

Graduatoria

L’INPS entro il 20/04/2017 pubblicherà sul sito internet www.inps.it - nella specifica sezione riservata al concorso - la graduatoria delle pratiche i cui i beneficiari sono ammessi alla prestazione.

La graduatoria sarà redatta secondo quanto disposto dall’art. 8 comma 2 del Bando.

Dopo la pubblicazione della graduatoria, a decorrere dal 27 Aprile 2017 ore 12.00, sarà possibile presentare nuove domande, sia per coloro che non hanno già presentato domanda entro il 30 marzo 2017 sia, solo in caso di aggravamento, per gli idonei che hanno già presentato domanda entro i predetti termini.

Per ulteriori dettagli e approfondimenti si rimanda al Bando Pubblico Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare (dal 1 luglio 2017 al 31 dicembre 2018)

Documenti allegati
Bando_Pubblico_HCP_2017.pdf Bando_Pubblico_HCP_2017.pdf (705.18 KB)



Attenzione!
Per l'utilizzo (visualizzazione, stampa, ricerca, etc.) dei documenti pubblicati, è necessario avere installati sul proprio computer gli appositi programmi di visualizzazione. Per poterli scaricare liberamente è sufficiente andare alla pagina Programmi utili del portale comunale e seguire le istruzioni riportate.


Visualizza in modalità Desktop