Oggetto INTERVENTI IN FAVORE DI FAMIGLIE E PERSONE IN SITUAZIONE DI POVERTA' E DISAGIO
Maggiori dettagli

PROGRAMMA REGIONALE PER IL SOSTEGNO ECONOMICO A FAMIGLIE E PERSONE IN SITUAZIONE DI POVERTÀ E DISAGIO”

Si avvisano i cittadini che in attuazione della Delibera Regionale n. 48/7 del 02/10/2015, della Delibera G.M. n. 7 del 10.02.2016 per la realizzazione del “Programma Regionale per il sostegno economico a famiglie e persone in situazione di povertà e disagio” è possibile presentare per l’annualità 2016 richiesta di sostegno economico  per le seguenti linee d’intervento in favore di famiglie e persone in condizioni di accertata povertà con Isee non superiore a € 5.000,00:

 

  • LINEA 1  “Sostegno economico e progetti personalizzati di aiuto”- Il sostegno economico è previsto nella misura massima di € 300,00 mensili per nucleo familiare e per un periodo non superiore a sei mesi.

 

  • LINEA 2 “Contributi economici  per l’abbattimento dei costi di servizi essenziali”-  Concessione di sussidi economici quale aiuto per far fronte all’abbattimento dei costi dei servizi essenziali: canone di locazione, energia elettrica, smaltimento dei rifiuti solidi urbani, riscaldamento, gas di cucina, consumo dell’acqua potabile, servizi ed interventi educativi quali nidi d’infanzia, servizi primavera, servizi educativi in contesti domiciliari. Questa linea d’intervento prevede l’erogazione di contributi in misura non superiore a € 200,00  mensili e fino ad un massimo di € 1.300,00 annuali.

 

  • LINEA 3 “Impegno in servizi di pubblica utilità/servizio civico”. A fronte del servizio reso è prevista l’erogazione di un sussidio proporzionale all’attività svolta, nella seguente misure:
  • Per i nuclei familiari con figli minori a carico: fino ad un massimo di € 600,00  mensili corrispondenti a 80 ore di servizio civico, da riconoscersi comunque  sulla base delle ore di servizio effettivamente rese;
  • Per le persone che vivono da sole e per i nuclei familiari senza figli minori a carico: fino ad un massimo di € 405,00  mensili corrispondenti a 54 ore di servizio civico, da riconoscersi comunque  sulla base delle ore di servizio effettivamente rese;

Sono esclusi coloro che usufruiscono di altre forme di sostegno economico e che siano inseriti in altri programmi di inserimento lavorativo. Per ogni nucleo familiare potrà usufruire del servizio un solo componente.

I MODULI DI DOMANDA POSSONO ESSERE RITIRATI PRESSO L’UFFICO DI SERVIZIO SOCIALE O L’UFFICIO PROTOCOLLO TUTTI I GIORNI (LUN. – MER. – VEN. DALLE 11:00 ALLE 13:00 – MART. – GIOV. DALLE 8:30 ALLE 11:00) O SCARICATI DAL SITO ISTITUZIONALE DEL COMUNE WWW.COMUNE.DONORI.CA.IT

 

PRESENTAZIONE DOMANDE: DAL 16.02.2016  AL 15.03.2016 




Attenzione!
Per l'utilizzo (visualizzazione, stampa, ricerca, etc.) dei documenti pubblicati, è necessario avere installati sul proprio computer gli appositi programmi di visualizzazione. Per poterli scaricare liberamente è sufficiente andare alla pagina Programmi utili del portale comunale e seguire le istruzioni riportate.


Visualizza in modalità Desktop