Chiesa di S. Giorgio Vescovo

 

La Chiesa parrocchiale di Donori è dedicata a San Giorgio, Vescovo di Cagliari e patrono del paese. 

La costruzione risale agli inizi del XVII secolo, quando l’abitato di Donori venne rifondato a seguito di un’alluvione che distrusse il paese.

La struttura ha subito nel corso del tempo modifiche ed ampliamenti. Originariamente l’edificio era ad unica navata con importanti contrafforti laterali, una cappella dedicata al patrono ed un piccolo presbiterio. La torre campanaria è oggi inglobata nell’edificio e presenta un orologio nella parte alta. La chiesa ha attualmente una navata centrale e sette cappelle laterali, quattro da un lato e tre dall’altro, ricavate tra i contrafforti e coperte con volta a botte, ad eccezione di quella di San Giorgio, che presenta una volta a crociera. Si possono osservare alcuni affreschi all’interno delle cappelle e piccoli bassorilievi inseriti negli apparati murari.

La terza settimana di aprile si festeggia San Giorgio Vescovo, patrono di Donori. Le celebrazioni si svolgono con la processione e la sfilata in costume sardo, seguita da spettacoli musicali e fuochi d’artificio. La chiesa di San Giorgio è protagonista anche la terza settimana di settembre, durante le celebrazioni della Madonna de Sa Defenza. In tale occasione il simulacro della Santa, qui ospitato, viene portato in processione nella chiesa campestre a Lei dedicata, dove vi rimane per tre giorni prima di rientrare nella chiesa parrocchiale.

 

FONTE: www.parteolla.it


Visualizza in modalità Desktop