Ex Monte Granatico

L’ex Monte Granatico è uno tra i più vecchi edifici presenti nel Comune di Donori. Un edificio che è sempre stato al centro delle attività della comunità donorese, sia in passato, come deposito per il grano, sia nei giorni nostri come centro per le attività culturali del paese.

Costruito agli inizi dell’Ottocento dalla famiglia Loy Ruda come magazzino per la propria produzione agricola, negli anni 20 il Comune di Donori lo espropriò per la realizzazione di un deposito del grano.

In quegli anni venne realizzato al suo interno (fronte strada) un ufficio pesatura del grano da ammassare. Negli anni 30 l’ingegnere Mereu realizzò il municipio e adeguò la facciata del Monte Granatico. Entrambe le strutture portano degli stili dell’architettura liberty dell’epoca.

Sempre negli anni 30 fu riconvertita una parte della struttura ad uso sala da ballo e teatro. Negli anni 50 i locali del piano terra furono utilizzati come uffici di credito. Negli anni 80 l’intero complesso subì una nuova ristrutturazione, tali lavori furono eseguiti per migliorare l’utilizzo degli spazi. L’ultima ristrutturazione risale al 2010, essa ha interessato gli interni e gli esterni del ex-municipio e dell’Ex-Monte Granatico. Il monte presenta una nuova pavimentazione e un nuovo palco.

Nella parte interna è presente una corte con forma triangolare, circondata da due edifici principali e uno secondario. Attualmente il complesso ospita alcune delle associazioni del paese, la ProLoco, il sindacato e Associazione Volontari Donori (AVD), mentre il Monte Granatico ospita attività culturali ed iniziative.

 

Data di ultima modifica: 22/03/2017


Visualizza in modalità Desktop